Biblioteca Tibaldi Viale Tibaldi 41
Caffè filosofico 24 ottobre 2018 ore 20,

Libera partecipazione

 

 

 

 

 

22 maggio 2019 ore 20,30 alla Biblioteca Tibaldi, Viale Tibaldi, 41 Milano, Caffè filosofico sul tema: “Cosa significa vivere il presente?”.

24 aprile ore 20,30 Caffè filosofico alla Biblioteca Tibaldi, Viale Tibaldi, 41 Milano-lettura di poesie contemporanee sull’amore e il Dialogo Socrate e Diotima.

27 marzo mercoledì ore 20,30 Caffè filosofico alla Biblioteca Tibaldi, Viale Tibaldi, 41 Milano- Confronto tra il Simpsoio di Platone e le poesie del nostro tempo. (libera partecipazione)

27 febbraio mercoledì ore 20,30 Caffè filosofico alla Biblioteca Tibaldi Viale Tibaldi, 41 Milano-Simposio Platone (libera partecipazione)

Caffè filosofico Il pensiero

Caffè filosofico 23 gennaio ore 20,30 Alla Biblioteca Tibaldi in Viale Tibaldi, 41 Milano>>

Ciò che si oppone converge e dai discordanti bellissima armonia>>

Caffè Filosofico di Novembre – Argomento: “Cogito Ergo sum”>>

Caffè Filosofico di Ottobre – Argomento: Che cos’è il Pensiero >>

 

 

 

Sono molto felice di riprendere insieme a voi i nostri incontri affronteremo un tema importante: Cosa significa pensare? Cos’è un pensiero?

Il caffè filosofico nasce dal desiderio di costruire uno spazio aperto a tutti, un momento di condivisione per dialogare spontaneamente, un tentativo di fermare il tempo, “sospendere il giudizio” e riflettere insieme sulle domande che ci portiamo dentro e che durante la vita di ogni giorno ci sfuggono.


Affronteremo temi che ci stanno a cuore per comprendere i nostri sogni, desideri, aspirazioni, paure, conflitti e ampliare così la nostra capacità di comprensione.


È un gruppo aperto alle persone di ogni età, perché le domande fondamentali della vita ci accumunano tutti, giovani e anziani, e come dice il “padre della filosofia” Socrate: «Esiste un solo bene, la conoscenza e un solo male, l’ignoranza».


È un momento speciale da assaporare, il dialogare insieme innesca sempre un movimento interiore di crescita e sviluppa un nuovo pensiero creativo di comprensione di se stessi, della vita e dell’ambiente che ci circonda.


È bellissimo intraprendere un cammino insieme agli altri per affrontare le domande che da sempre la nostra anima ci pone.
E come dice il filosofo Epicuro: «Non si è mai troppo vecchi o troppo giovani per essere felici. Uomo, donna, ricco o povero, ognuno può essere felice».


Nel primo incontro di ottobre ci proponiamo di comprendere:“Cosa significa pensare? Cos’è e come nasce un pensiero? Che rapporto c’è tra un pensiero e un desiderio? Che rapporto c’è tra un pensiero e la paura? Che differenza c’è tra il semplice fatto di avere pensieri e pensare davvero? La realtà, gli oggetti che ci circondano hanno un’esistenza reale o sono idee della nostra mente?”.


Vi aspetto per dialogare insieme, è un momento importante di vita da regalare a se stessi, perché condividere le proprie idee non è “un chiacchierare” ma significa dare voce agli interrogativi che sono profondamente dentro ognuno di noi.


Il caffè filosofico vuole offrire la possibilità d’incontro in uno spazio libero, aperto a tutti per condividere: problemi, paure, sogni, desideri aspirazioni e crescere insieme “nell’amore per la conoscenza”. L’ascolto dell’altro, attraverso il dialogo, porta per un momento la nostra idea a sostare e a sentire nuove concezioni. In questo percorso, attraverso l’interrogazione, il nostro pensiero si amplia e si arricchisce.

Un dialogo interattivo per diventare consapevoli dei nostri limiti e delle nostre risorse, per ampliare la nostra visione del mondo.

Programma Corsi 2018/2019

27 febbraio mercoledì ore 20,30 Caffè filosofico alla Biblioteca Tibaldi Viale Tibaldi, 41 Milano-Simposio Platone (libera partecipazione)

 

Per maggiori informazioni scriveteci
usando l’apposito pulsante:

 Contatti